Stop alle Carie! - Mr.FACE
15557
post-template-default,single,single-post,postid-15557,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Stop alle Carie!

Stop alle Carie!

Questo disturbo non può e non deve essere sottovalutato.

9 persone su 10 in genere hanno avuto almeno una carie nella loro vita e i bambini sotto i 12 anni generalmente si sono sottoposti già alla prima visita da un professionista del settore.

Come si genera una carie?

Quali sono i sintomi per riconoscerla?

Come si cura?

Si può prevenire?

Queste sono le domande più frequenti su questo argomento.

Analizziamole insieme.

La carie è un’infezione del dente. Gli acidi prodotti dai batteri sono i principali responsabili della sua formazione. Inizialmente intaccano lo smalto del dente, per poi passare, nei casi in cui non è riconosciuta e curata, alla dentina e infine alla polpa del dente.

I sintomi sono svariati e dipendono dallo stadio in cui è la carie: intensa sensibilità al caldo, al freddo e ai cibi zuccherati, presenza di un ascesso e l’eventuale colore anomale del dente.

Ciò che ne deriva è un intenso dolore, soprattutto dopo i pasti, ma può presentarsi anche con febbre e gonfiore delle guance.

La carie si può curare, basta solo capire a che stadio è l’infezione.

Se la polpa non è stata ancora intaccata, il vostro Dentista potrà procedere con una semplice otturazione.

Se invece la situazione è più complessa si potrebbe optare per una devitalizzazione o un’estrazione completa del dente.

In entrambi i casi potete richiedere un’anestesia locale perché sappiamo quanto può essere fastidioso sottoporsi a questi interventi, soprattutto a livello psicologico.

Ad ogni modo questa guida può esservi utile acquisire consapevolezza e aiutarvi a riscontrare il problema prima che sia troppo tardi.

La prevenzione infatti è molto importante.

Mettere in atto delle piccole tecniche potrà tenervi più lontano possibile da questo disturbo.

  • Spazzolate bene i denti stando attenti a tutte le piccole fessure. Potete aiutarvi anche con il filo interdentale.
  • Utilizzate un dentifricio al fluoro che ha un’azione preventiva sula formazione delle carie.
  • Scegliete un’alimentazione priva di zuccheri e cercate di smettere di fumare.
  • Consultate almeno due volte l’anno il vostro Dentista in modo che possa tenere sotto controllo la salute dei vostri denti.

Gli strumenti per riconoscere, prevenire e curare una carie ve li abbiamo esposti, ora sta a voi prendervi cura dei vostri denti, perché spesso è proprio da qui che si possono generare altri disturbi all’intero organismo.

Prenota il tuo appuntamento ora.
Chiama il numero 02 89760351


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi